primo ingresso cantiere

Corso primo ingresso cantiere: come svolgerlo online

Il Corso di primo ingresso cantiere è un corso di formazione obbligatorio per tutti i lavoratori che entrano per la prima volta in un cantiere edile. Si tratta di una tipologia di corso che rientra tra quelli che si possono svolgere online mediante piattaforma di e-learning.

Vantaggi del corso primo ingresso cantiere online

I vantaggi di un corso online sono molteplici. Innanzitutto si risparmia sul costo del corso in quanto è evidente che un corso online costerà di meno riguardo uno in aula. Inoltre, è possibile ottimizzare il tempo a disposizione, sia a casa che in ufficio.

Occorre chiarire che, oltre che un obbligo di legge, questo tipo di corso è un tassello fondamentale per quanto riguarda la preparazione di lavoratori e professionisti, non solo dal punto di vista della sicurezza sul lavoro, ma delle stesse competenze di base fondamentali.
Per questo motivo è indispensabile affidarsi a un’azienda certificata leader nel settore della formazione sulla sicurezza sul lavoro come  Progetto81®.
Non solo il suo metodo di erogazione del corso online vi permetterà di assimilare con estrema facilità tutte le nozioni fondamentali mediante slide, videolezioni e dispense ma affiancherà per tutta la durata del corso anche un tutor che risolverà qualsiasi problema o dubbio durante il vostro processo formativo.
Dall’attivazione fino al ricevimento dell’attestato, potrete svolgere tutto online. Una bella comodità, soprattutto in questo periodo in cui evitare gli spostamenti è più che mai consigliabile a causa dell’emergenza sanitaria del Covid-19.
Occorre precisare che i programmi didattici di tutti i  corsi online di  Progetto81® sono stati progettati nel rispetto delle indicazioni del D.Lgs. 81/08 e ottemperano a quanto stabilito dalle Conferenze Stato-Regioni del 21 Dicembre 2011 e del 07 luglio 2016.
Passiamo ora agli aspetti tecnici del Corso online primo ingresso cantiere edile 16 ore

Riferimenti normativi del corso online primo ingresso cantiere

Per quanto riguarda i riferimenti normativi ricordiamo:
  • l’art. 37 del D. Lgs. 81/08 e dai contratti collettivi di categoria
  • il contratto nazionale del comparto edile, firmato il 18 giugno 2008, che prevede nell’Allegato 21 artt. 87 e 110 che il datore di lavoro di un’impresa edile segnali ogni nuovo lavoratore e che quest’ultimo segua un corso sulla sicurezza nei cantieri di 16 ore.
  • Con il “Chiarimenti tra le parti sociali” del 29 ottobre 2008 si è stabilito che il corso di 16 ore serve a sostituire i corsi indicati dagli artt. 87 e 110, ma solo per quel che riguarda il primo ingresso in cantiere, per il cambio di mansioni o per l’introduzione di nuovi macchinari, tecnologie o sostanze rimane l’obbligatorietà di un corso di 8 ore da svolgere in orario lavorativo, come previsto dall’art. 87 del CCNL.

Programma del corso

  • Cantieri temporanei e mobili nel D.Lgs. 81/08.
  • I soggetti della sicurezza nei cantieri.
  • Obblighi delle figure di cantiere.
  • Recinzioni e viabilità nei cantieri.
  • Lavori in quota: disposizioni generali.
  • Scale, piattaforme e passerelle.
  • Lavori in quota mediante funi.
  • Lavori in quota mediante funi: tecniche e procedure operative.
  • Lavori presso parti attive.
  • Scavi e fondazioni.
  • Ponteggi provvisori.
  • Ponteggi.
  • Ponte su ruote a torre.
  • PIMUS.
  • Costruzioni edilizie.
  • Demolizioni.
  • Segnaletica di cantiere: aspetti generali.
  • Elenco dei segnali di cantiere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *