Il dolce senza cottura: la Cheesecake!

Cos’è una cheesecake?

Si tratta di uno dei dessert più famosi di tutto il mondo!
Quali sono le sue origini?

Non si hanno testimonianze certe riguardo la provenienza delle prime cheesecake.
Però, secondo alcuni cenni storici pare che già esistessero dei dolci simili. Infatti, nel 776 a.C. nell’isola di Delos in Grecia un dolce avente come base il formaggio veniva servito agli atleti.
Altre testimonianze di ricette simili risalgono all’Impero Romano.

Come vengono preparate?

La cheesecake è un dolce non cotto costituito da una base di pasta composta da crema con formaggio, che viene a sua volta lavorato con altri ingredienti.
Per fare la base è possibile utilizzare il caffè inumidito con biscotti, sciroppi o liquori, o schiacciato e poi arricchito dal burro e dal tuorlo d’uovo.
Invece, per preparare la crema si possono generalmente utilizzare formaggi freschi e molto morbidi come ad esempio ricotta, formaggio di mascarpone o altri ingredienti.

Riguardo il “contorno” la cheesecake viene spesso arricchita con frutta fresca o cioccolato, ma è anche possibile utilizzare altri ingredienti come ad esempio il caramello.
La loro ricetta però, può variare da un Paese all’altro per via delle tradizioni appartenenti ad ogni cultura ma soprattutto anche dai prodotti che può offrire l’agricoltura.

È possibile dunque modificare e combinare gli ingredienti in vari modi!
Dove è possibile acquistare una cheesecake?

In tantissimi bar, grandi supermercati e in quasi tutte le pasticcerie!
C’è però chi è amante dell’homemade e preferisce preparare i dolci in casa.
Proprio per questo motivo, oggi vogliamo mostrarvi 3 tipi di cheesecake, semplici ed allo stesso simili nel procedimento:

1. Cheesecake al cioccolato
2. Cheesecake al pistacchio
3. Cheesecake ai mirtilli

Vediamo insieme queste 3 ricette:

Cheesecake al cioccolato

Ingredienti:
80 g di burro
200 g di cioccolato fuso
150 g di biscotti di pasta frolla semplici
250 g di mascarpone
50 g di latte
4 fogli di gelatina
Semi di vaniglia
150 g di yogurt
100 g di panna montata
100 g di zucchero

Procedimento:
Con un mixer schiacciare i biscotti. Mescolare i biscotti triturati con il burro fuso.
Prendete un vassoio e formate la base della cheesecake con i biscotti ed il burro.
Mettere la teglia in frigorifero per almeno 30 minuti per solidificare lo strato di biscotti.
Nel frattempo, immergete la gelatina in acqua fredda.
Scaldate il latte con i semi di vaniglia e aggiungete l’altra metà della gelatina. Lasciate sciogliere il tutto.

Dopodichè, mescolate nella stessa ciotola mascarpone, zucchero, yogurt e panna montata.
Togliete dal frigo la base della vostra cheesecake ed aggiungete il nuovo miscuglio. Quindi, mettere in frigorifero per almeno due ore: in questo modo si rassetterà il tutto.
Riprendete poi la torta ed aggiungete il cioccolato fuso sulla sommità. Mettete di nuovo il tutto in frigorifero per altre due ore circa (il tempo che si solidifichi il tutto)
Trascorso il tempo richiesto, togliete la torta di formaggio e decoratela a vostro piacimento!

Cheesecake al pistacchio:

Ingredienti:
150 g di biscotti di pasta frolla semplici
80 g di burro
200 g di crema di pistacchio
250 g di mascarpone
150 g di yogurt
200 g di zucchero
50 g di latte
100 g di panna montata
4 fogli di gelatina
Semi di vaniglia

Procedimento:
Schiacciate i biscotti (possibilmente con l’aiuto di un mixer) e mescolateli con il burro.
Prendete un vassoio e formate la base della cheesecake con i biscotti ed il burro.
Mettere la teglia in frigorifero per almeno 30 minuti per solidificare lo strato di biscotti.
Nel frattempo, immergete la gelatina in acqua fredda.
Scaldate il latte con i semi di vaniglia e aggiungete la gelatina. Lasciate sciogliere il tutto.

Successivamente, prendete una ciotola e mischiate i seguenti ingredienti: mascarpone, zucchero, yogurt e panna montata.
Togliete dal frigo la base della vostra cheesecake ed aggiungete gli altri ingredienti. Quindi, mettere in frigorifero per almeno due ore, in modo che si solidifichi il tutto.
Riprendete poi la torta ed aggiungete la crema di pistacchio sulla sommità. Riponete la vostra torta in frigo per un altro po’ di tempo (altre due ore circa).
Trascorso il tempo richiesto, togliete la torta di formaggio e decoratela a vostro piacimento!

Cheesecake con i mirtilli:

Ingredienti:
80 g di burro
150 g di biscotti di pasta frolla semplici
250 g di mascarpone
100 g di zucchero
150 g yogurt
Estratto di vaniglia
300 g di mirtilli
4 cucchiai d’acqua
2 cucchiaini di zucchero di canna
100 g di panna montata
50 g di latte
4 fogli di gelatina

Procedimento:
Prendete i biscotti e schiacciateli con l’aiuto di un mixer fino a farli risultare granulosi.
Aggiungete il burro e mischiate il tutto.
Successivamente prendete un vassoio e  preparate la base della cheesecake ( la quale deve avere pochi centimetri di altezza) con miscuglio fatto di burro e biscotti.
Riponete il tutto in frigorifero per una mezz’oretta circa, per consentire allo strato di biscotti di solidificarsi.
Mentre lasciate riposare in frigo la base della vostra cheesecake, prendete la gelatina ed immergetela in acqua fredda.
Mettere 150 grammi di mirtilli in una casseruola con acqua e zucchero di canna. Cuocere questi ingredienti per circa dieci minuti. Dopo la cottura, aggiungete al succco la gelatina che avevate sciolto nell’acqua fredda.

Dopodiché, scaldate il latte con i semi di vaniglia e lasciatelo sciogliere.
In un’altra ciotola mescolate i seguenti ingredienti: mascarpone, zucchero, yogurt e panna montata.
Separare questa miscela in due ciotole: in una dovrete aggiungere il succo di mirtillo e nell’altra il mix di latte e vaniglia. Questo vi consentirà di ottenere due creme distinte: una crema bianca e una crema di colore viola.
Estraete dal frigorifero la vostra base della cheesecake ed aggiungete la crema bianca. Riponete il tutto in frigorifero per almeno altre due ore.
Dopo il tempo richiesto, prendete la cheesecake dal frigorifero ed metteteci sopra lo strato di crema di mirtillo. Lasciate riposare il tutto in frigo per altre due ore circa.
Infine, togliete la vostra torta dal frigorifero e decoratela con i mirtilli!

Queste sono solo alcune varianti delle cheesecake ma se siete dei chef provetti, potreste addirittura azzardare a preparare una cheesecake dalla ricetta unica e personalizzata!
L’importante è ricordarsi sempre i passaggi standard.
E mi raccomando, non usate nessun metodo di cottura: la cheesecake è unica proprio perché viene servita fredda!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *